Dante e la selva oscura


Anno 2018
Formato epub
ISBN 9788899375515
Collana CALLIGRAMMI

INDICE

I. La poesia profetica e critica di Dante. La denuncia del regno della lupa. II. Dante e la “selva oscura” dell’Europa e del nostro tempo. Sette immagini di trasformazione rivoluzionaria - Poesia ed economia: alcune suggestioni introduttive - La selva oscura dell'oggi - La lezione mistico-critico-politica dantesca: tra interiore ed esteriore - Il ritrovamento di sé, del Sé - La denuncia critico-profetico-utopica - Una modernità sbagliata: ancora la profezia mistico-critico-politica di Dante e di Francesco - L’eclisse del sogno europeo- Le radici plurime dell’Europa: per un risveglio - La trasformazione rivoluzionaria dantesca. Sette immagini: 1) Dalla selva oscura alla candida rosa. Il primato dell’uomo interiore: la mistica; 2) La categoria della liberazione e del compimento: dalla miseria alla felicità; 3) La liberazione è spirituale e politica: la catabasi, la lupa e il veltro; 4) Pensare, poetare e vivere per triadi: i tre cerchi, i tre mondi; 5) Il simbolo dell’Impero come fattore di armonia e pace universale: la croce e l’aquila; 6) Pluralismi danteschi ed Europa dello Spirito: il nobile castello e le ghirlande 7) Gli amanti volanti tra amore, conoscenza e critica. III. Dante “nuovo Salomone”: poesia, filosofia e ricerca della Donna-Sapienza. IV. Beatrice e Dante: un’iniziazione femminile alla trilogia del reale. V. I bambini incontrano Dante e Dante incontra i bambini. Come un racconto…

Read more

Di: Gianni Vacchelli,

€ 5.99

Ebook (Eb)

Collana CALLIGRAMMI


E se la «selva oscura» fosse anche nostra? Se la Commedia non fosse solo un poema destinato al godimento del lettore, il testimone di un passato riservato allo studioso, ma un testo in grado di parlarci, di gettar luce sul presente, sul nostro destino individuale e collettivo? Proprio qui risiede l’importanza dei saggi di Gianni Vacchelli sul capolavoro dantesco, presentati ora per la prima volta: in essi la Commedia diventa un faro, che in un legame ritrovato fra micro e macrocosmo può guidare i nostri passi.




ESTRATTO

Il teatro della Commedia è uno spaccato anche interiore: ciascuno, dentro di sé, sembra dirci Dante esperienzialmente, è una comunità politica di demoni, di angeli, di reprobi, di patologici e di risanati, di redenti e irredenti, di pagani, cristiani, atei

Read more

NOTE

Nuove teorie interpretative, imperdibili per gli appassionati di Dante

Adatto anche a chi si avvicina per la prima volta alla Commedia

Come la Commedia, questi saggi parlano dell’uomo e dell’umanità


MATERIALI