Fra poco nelle librerie:
Il filosofo e lo jihadista

È una storia vera. Nel 2005 fu sventato un attacco suicida alla cappella Sistina. Questo libro riporta il dialogo fra i due protagonisti alla vigilia dell’evento. Accade tutto in poche ore. Mohammed è lo jihadista che si reca in Italia per «colpire lo spirito stesso dell’Occidente»; Jean- Yves è il filosofo, accorso a Roma per dissuaderlo. L’uno è armato di esplosivi, il secondo di ragione. Le Forze dell’ordine sono pronte all’intervento. I due s’incontrano. Jean-Yves è sequestrato da Mohammed. Dialogano. L’ostaggio conosce il Corano e tiene testa al rapitore: che significa jihad? Violenza contro l’ingiustizia? C’è un altro approccio, un jihad superiore? Dalla comprensione di questa parola dipende la vita dei due interlocutori. E dei visitatori inermi che l’indomani, senza sapere perché, tornarono vivi dal Giudizio Universale.

14/05/2018 ArtNews - Vasari Diary

Dostoevsky as Draftsman

10/05/2018 LechLecha.me

Video del Filosofo e lo jihadista

01/04/2018 Il Sole 24 Ore

Il poeta all'ombra del prosatore

03/03/2018 17:00 Mosca - Russia

Presentazione al Museo Dostoevskij a Mosca

dal: 20/01/2018 al: 21/01/2018 10-19 Superstudio Più, Via Tortona 27 Milano

Lemma Press al Salone della Cultura

19/01/2018 Times Literary Supplement

Gateless Fortress

19/12/2017 ore 19.00 Uomini e profeti - RAI 3

I Disegni di Dostoevskij su Rai 5

21/03/2017 ore 18.30 Fondazione Ambrosianeum Via delle Ore 3 – Milano

Preludio a Bocage

05/03/2017 La Lettura (Corriere della Sera)

Il demone di Dostoevskij è Hegel

09/02/2017 h 18.30 Fondazione Ambrosianeum Via delle Ore 3 – Milano

Preludio a Dostoevskij

07/02/2017 Russia Beyond The Headlines

Dostoevskij e quei suoi disegni inediti

29/01/2017 Sole 24 Ore

Dostoevskij scriveva disegnando

25/05/2016 18.30 Fondazione Ambrosianeum Via delle Ore 3, Milano

Vito Mancuso presenta Canto di una biblioteca, di Maciej Bielawski.