Francesco Ricapito su L'ombra di Huma

Questo non è un libro facile, non è di quelli che si possono leggere la sera a letto dopo una lunga giornata, o in autobus andando al lavoro, o aspettando il proprio turno dal dentista. Richiede silenzio, concentrazione interiore e per i più curiosi e perfezionisti pure un rapido accesso a Wikipedia. Ai fini di una piena comprensione del libro risulta estremamente utile la prefazione di Ugo Persi, che è anche uno dei due traduttori, in particolare consiglio di leggerla sia prima che dopo averlo finito.
Il titolo del libro viene dal nome di un uccello leggendario della tradizione persiana, la sua ombra era considerata di buon auspicio per chiunque ne fosse sorvolato. Nelle raffigurazioni che ci sono pervenute assomiglia molto alla più moderna fenice e numerose sono le favole sufi che lo citano. Il sottotitolo invece, “Poema di un viaggiatore”, è chiaramente pensato per attirare l’attenzione di noi moderni e veloci visitatori da fine settimana allungato, ma quella prima parola, “poema”, nasconde il vero spirito della raccolta, che invece sfoggia un modo di raccontare lento, contemplativo, consapevole e si potrebbe dire anche colto.

 

Dalla recensione di Francesco Ricapito su "Lankenauta" del 24/06/2018
Ivan Bunin, L'ombra di Huma, Lemma Press, 2018

05/10/2018 Giuseppe Iannozzi Webpage

Giuseppe Iannozzi su Dante e la selva oscura

13/08/2018 L'ospite ingrato

Giulia Baselica su Diario di paternità

08/06/2018 RAI Letteratura

L'idea di Lemma Press su RAI Letteratura

14/05/2018 ArtNews - Vasari Diary

Dostoevsky as Draftsman

10/05/2018 LechLecha.me

Video su Il filosofo e lo jihadista

01/04/2018 Il Sole 24 Ore

Il poeta all'ombra del prosatore

03/03/2018 17:00 Mosca - Russia

Presentazione al Museo Dostoevskij a Mosca

dal: 20/01/2018 al: 21/01/2018 10-19 Superstudio Più, Via Tortona 27 Milano

Lemma Press al Salone della Cultura

19/01/2018 Times Literary Supplement

Gateless Fortress

19/12/2017 ore 19.00 Uomini e profeti - RAI 3

I Disegni di Dostoevskij su Rai 5

21/03/2017 ore 18.30 Fondazione Ambrosianeum Via delle Ore 3 – Milano

Preludio a Bocage

05/03/2017 La Lettura (Corriere della Sera)

Il demone di Dostoevskij è Hegel

09/02/2017 h 18.30 Fondazione Ambrosianeum Via delle Ore 3 – Milano

Preludio a Dostoevskij

07/02/2017 Russia Beyond The Headlines

Dostoevskij e quei suoi disegni inediti

29/01/2017 Sole 24 Ore

Dostoevskij scriveva disegnando

25/05/2016 18.30 Fondazione Ambrosianeum Via delle Ore 3, Milano

Vito Mancuso presenta Canto di una biblioteca, di Maciej Bielawski.